Analisi in gravidanza

written by Caterina March 25, 2016
Waiting for Aurora - 5 months

Waiting for Aurora – 5 months

Sono nel quinto mese di gravidanza, cinque mesi quasi completamente passati a letto per proteggere la mia puffolina, ma chi non lo farebbe?
Il problema in questa gravidanza si concentra principalmente su una malformazione che ha il mio utero, il così detto utero setto o sub-setto; ci sono vari tipi di malformazioni uterine nel mio caso si parla di utero sub-setto.
Mi è stato diagnosticato per mezzo di un’eco 3d, e da li è iniziato il calvario della mia ansia e ipocondria. Non sono rimasta subito incinta perché a quanto pare non è semplice come nei film, ma quando a dicembre abbiamo scoperto di aspettare questa puffolina le statistiche e l’ansia hanno iniziato ad accompagnarci giorno dopo giorno.
Si sono aggiunte anche parecchie complicazioni, dovute alla malformazione uterina o complicazioni di routine, questo nessuno potrà mai saperlo, il risultato sono 5 mesi di letto, molte analisi, notti insonni passate a leggere internet (NON LO FATE MAI) e fiumi di parole di gente che ti dice “devi stare tranquilla!”.
Ad oggi quello che posso dire è che la medicina in alcuni casi purtroppo NON è una scienza, si cerca di fare quello che si pensa sia il meglio, affidandosi più al buon senso che a ritrovati medici perché purtroppo non su tutto si ha esperienza e dati per poter basare alcune teorie; affidarsi e fidarsi di un medico è la cosa migliore per vivere più serenamente possibile questo momento della vita tanto speciale e tanto delicato, non si potrà mai avere la sicurezza che tutto vada nel verso giusto, ne nei 9 mesi di gravidanza ne nei giorni, mesi, anni successivi (sto iniziando a capire mia mamma e mia nonna che hanno sempre detto di vivere in perenne ansia per figli e nipoti).
Quello che sto cercando di fare io è di essere consapevolmente fiduciosa, conosco i rischi di questa gravidanza, amo già mia figlia e prego e spero ogni giorno che vada tutto bene, ma non è forse quello che fanno i genitori per tutta la vita?
Quindi faccio la mamma, aspetto la mia Aurora e nel frattempo faccio la mamma che spera vada tutto bene…e finalmente dopo 5 mesi riesco a dirlo senza paura.
Si perché quando hai paura di perdere qualcosa prima ancora di averla un pò allontani l’idea, invece finalmente sono MAMMA.

Parlando di analisi, io da inizio gravidanza ho fatto:
-beta test
-analisi routine mensili
-bitest
-translucenza ducale
-prenatal test
-premorfologica

Tra due settimane precise ho appuntamento per la morfologica.
Amniocentesi ho deciso di non farla e di affidarmi al prenatal test, non vi nego che ogni tanto una botta di ansia è arrivata, però adesso che sento la mia bimba sono molto più serena e mi vivo meglio la situazione.
Dimenticavo, dalla 12 settimana per placare la mia ansia io ho iniziato ad usare Angelsound, un piccolo doppler casalingo che serve per sentire il cuoricino del bimbo; molti lo sconsigliano perché in caso non si riuscisse a trovare il battito si può andare nel panico, nel mio caso è stato un supporto meraviglioso che mi ha evitato almeno 15 corse in ospedale! 😉

Voi che analisi avete fatto? Siete pro o contro l’amniocentesi?

You may also like

Leave a Comment